domenica 22 aprile 2012

Il (noioso) business model dei social network

Davvero poche sembrano essere le alternative di monetizzazione per i social network. Facendo una rapidissima carrellata sul business model delle principali piattaforme di networking...

Facebook, Twitter e YouTube guadagnano principalmente attraverso la pubblicità...

LinkedIn e Flickr attraverso la concessione di servizi premium agli utenti... (LinkedIn non disdegna neppure l'advertising)

Pinterest con l'affiliazione legata a dinamiche di ecommerce...

Non vi sorprendete poi se incontrate piattaforme, il cui unico possibile modello di business sia quello di essere cedute a qualcuno più grande. In quel caso (vedi Instagram e Gowalla) è come vincere la lotteria.

Noioso. Tutto abbastanza noioso.

ps: se per caso ci fosse bisogno di ulteriori conferme, ecco Tumblr che dopo aver resistito alla tentazione di farsi comprare, si lancia nel solito triangolo interruzione - impression - profilazione e via alla pubblicità...

0 commenti:

Posta un commento

Condividi

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
 
Creative Commons License
Questo/a opera è pubblicato sotto una Licenza Creative Commons.